Collazzi

Tenuta Collazzi, adagiata sulle colline a pochi chilometri da Firenze, appartiene alla famiglia Marchi dal 1933. È un’importante Tenuta di 400 gli ettari di cui oltre 25 coltivati a vigneti e 140 ad olivete.

A partire dalla metà degli anni 90 è stato dato nuovo impulso all’azienda ristrutturando vigneti e cantina con la volontà di produrre vini d’eccellenza.

Una parte della proprietà giace in un naturale anfiteatro perfettamente esposto a sudovest, dove le vigne raggiungono con costanza una perfetta maturazione. Gli olivi inoltre rappresentano un’altra importante produzione e sono coltivati in coltura specializzata producendo un prezioso olio extra vergine d’oliva di altissima qualità.

Ferro

I.G.T. Toscana

È stata la vendemmia 2010 a far scoprire la potenzialità del vigneto Ferro. La forza di questo vitigno e la sua aromaticità unica ispirano la realizzazione di un vino omonimo, originato da un solo attore, il Petit Verdot. Da sempre considerato alleato fedele nella realizzazione di blend di eccellenza, lo abbiamo reso protagonista unico per permettergli di distinguersi.
Ricco, suadente, di incredibile longevità e freschezza aromatica, il vino si presta gentilmente ad un lungo affinamento in legno di Rovere Francese nuovo per poter completare la propria struttura ed esaltarne i profumi. Degustare “Ferro”, dal colore intenso, il gusto maturo vellutato ed equilibrato, con un finale eterno ed elegante, è una vera esperienza sensoriale.

Collazzi

I.G.T. Toscana

Le diverse varietà di uve destinate alla produzione del “Collazzi”, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot e Petit Verdot, vengono vendemmiate e vinificate separatamente. I grappoli sono selezionati a mano sul tavolo di selezione vibrante per eliminare ogni più piccolo corpo estraneo, come acini rovinati o foglie. Alla fermentazione in vasche d’acciaio inossidabile a temperature inferiori a 30° C., segue un periodo di macerazione di 18 giorni. La fermentazione malolattica avviene in barriques (50% nuove, 50% di secondo passaggio).
L’affinamento in legno di 18 mesi ha luogo nella cantina interrata di Collazzi, alla temperatura naturale di 15°C, e successivamente il vino viene affinato in bottiglia per ulteriori 12 mesi. La prima annata prodotto è stata il 1999. “Collazzi” si presenta con un bellissimo color rosso rubino intenso, al palato avvolgente e setoso, elegante e preciso, con un finale persistente e coinvolgente.

Libertà

I.G.T. Toscana

Con la vendemmia 2008 si produce anche "Libertà", il secondo vino di Collazzi. Libertà è un rosso suadente, con uve raccolte dai vigneti più giovani che abbracciano la nostra splendida tenuta. Le uve di Merlot, Cabernet Franc e Sauvignon sono vendemmiate manualmente e fermentate in tini a temperature controllata che esaltano gli aromi dei Cabernet. Il processo si conclude con l’affinamento in legni da 225L. Di un rosso intenso, “Libertà” all’assaggio esprime un grande equilibrio tra morbidi tannini del Merlot, la speziatura del Syrah e l’elegante vivacità del Sangiovese.
Abbiamo voluto chiamare questo vino “Libertà” in quanto tale parola fu inserita nel 1376 nello stemma della famiglia allora proprietaria di Collazzi, per aver combattuto valorosamente per la libertà della città di Firenze dall’invasore.

Bastioni

Chianti Classico D.O.C.G

A pochi chilometri dalla cantina a San Casciano nel Chianti Classico, i vigneti maturi di Sangiovese e piccole porzioni di Merlot e Malvasia Rossa producono “Bastioni”. Le uve sono raccolte da 7 ettari iscritti all’albo della DOCG, su terreni ricchi di scheletro e ben drenanti, e vendemmiate a mano.
Le uve fermentano in tini a temperatura controllata e sono affinate per 12 mesi in barrique che regalano grazia e sapidità. Bastioni si impone per una personalità unica: note di bouquet di frutto rosso e ciliegia, con tannini fitti e maturi che danno complessità e carattere a questo vino. Il primo vintage è prodotto nel 2002.

Otto Muri

I.G.T. Toscana

Il desiderio di produrre anche un grande vino bianco era nell’aria da tanti anni. Dopo attente prove abbiamo individuato la varietà Fiano come la più interessante tra le tante varietà coltivate in Toscana, ed il nostro vigneto ha da subito donato qualità sorprendenti. Il nome “Otto Muri” ricorda le otto terrazze che gli altrettanti muri una volta creavano in quell’appezzamento. La vendemmia e manuale ed i mosti fermentato sia in tini che in legno a temperature controllate.
La vinificazione, con tutte le attenzioni che a Collazzi siamo soliti usare, permette di ottenere un vino di estrema eleganza, longevo, di spessore. Tenuto sui lieviti per vari mesi acquista un colore più intenso con magnifiche tonalità dal giallo al verde, e una complessità ineguagliabile. La sua eleganza e la sua potenza ne fanno un vino d’eccezione.

Locanda Collazzi

Locanda Collazzi è uno spazio pensato per offrire l’eccellenza del cibo e dei vini ed il senso del bello. Situato nei pressi di Firenze sulla via Volterranea, la Locanda è un luogo dove godere di un’accoglienza calorosa e di un ambiente elegante ma allo stesso tempo informale. Un posto dove la convivialità è di casa, dove poter assaporare piatti legati alla tradizione Toscana e degustare con piacere un calice di vino della nostra azienda. Il nostro Menù segue la stagionalità dei prodotti Toscani così da poter garantire materie prime sempre fresche e di alta qualità.

la villa

La maestosa villa I Collazzi sorge nel cuore della tenuta, situata su una terrazza rettangolare sulla sommità di un colle. Il progetto è attribuito a Santi di Tito, allievo di Michelangelo Buonarroti. L’entrata è fiancheggiata da cipressi che conducono alla vila e il suo giardino. Quest’ultimo si divide in due terrazze: la prima di ispirazione inglese, la seconda seguendo lo stile del giardino all’italiana. All’interno della villa si trovano splendidi dipinti del periodo rinascimentale, la bellissima cappella di famiglia ed una cantina con il più antico frantoio d’Italia.

INFORMAZIONI

Per richieste e sopralluoghi
tel. +39 055 237 4902
Email: info@collazzi.it